Plants and culture - Musei Civici di Reggio Emilia

Piante e Cultura: semi del patrimonio culturale d'Europa

Plants and culture: seeds of the cultural heritage of Europe

 


I Musei Civici di Reggio Emilia hanno origine nel 1799 con l’acquisto, da parte della municipalità, della collezione naturalistica dello scienziato Lazzaro Spallanzani. A questa importante raccolta del XVIII secolo, integralmente conservata, si uniscono raccolte archeologiche, artistiche, etnografiche e naturalistiche dal XIX secolo ad oggi. I Musei Civici hanno sede, dal 1830, nel Palazzo di S. Francesco, nel cuore del centro storico della città, e sono parte di un più ampio sistema museale che comprende anche la Galleria Parmeggiani e il Museo del Tricolore.

The origin of the Civic Museum of Reggio Emilia dates back to 1799, when the Municipality of the town bought the naturalistic collection of the scientist Lazzaro Spallanzani. Besides this XVIIIth century important collection, still completely preserved, the Civic Museum shows archeological, artistic, naturalistic and ethnographic collections, from the XIXth century to the present. Since 1830 the Civic Museum has been located in Palazzo S.Francesco, an ancient building in the heart of the town, and it is part of a larger museum complex that includes the Luigi Parmiggiani Gallery and the Tricolore (the Italian national flag) Museum.

 


Musei Civici di Reggio Emilia

S.Francesco Palace, in Reggio Emilia, seat of the Civic Museum

  I Musei Civici di Reggio Emilia sono una realtà articolata, in cui convivono diverse sezioni. Nel loro complesso essi si prefiggono di documentare e divulgare la Storia, l’Arte e la Natura del territorio, attraverso le esposizioni permanenti, l’allestimento di mostre temporanee, l’attività editoriale, l’organizzazione di iniziative culturali quali cicli di conferenze, convegni, animazioni.
A tutto questo si affianca una intensa attività didattica rivolta gratuitamente alle scuole, che vede ogni anno la partecipazione di oltre 20.000 studenti.
I Musei sono anche sede di un servizio bibliotecario pubblico, specializzato in particolare in ambito archeologico e artistico e in libri per ragazzi.
L’attività di ricerca si attua soprattutto in campo archeologico, con ricerche di superficie e scavi, ma il Museo è punto di riferimento anche per gli studiosi di Botanica, conservando interessanti erbari, sia storici che attuali. In relazione al progetto PaCE i Musei Civici di Reggio collaborano ospitando la mostra “Piante e Cultura nella storia d’Europa” e collegando ad essa materiali dalle proprie collezioni.

A sheet from a XVIIth century Herbarium, from the Civic Museum of Reggio Emilia collections

  The Civic Museum of Reggio Emilia is a complex structure, in which different sections live together. The aim of the Museum is to document and popularise History, Art and Nature of the province, with its collections, its temporary exhibitions, its editorial activity and through the organization of cultural events as lectures, meetings and animations.
The Museum also offers schools a wide range of didactic proposal, attended every year by about 20,000 students. In the Museum there is also a public library, specialized in Archeology, Art and Art books for children.
The main field of research is Archeology, with surface surveys and excavations, but the Museum is also a landmark for Botany researchers, as it conserves interesting herbaria, both ancient and recent. In relation to project PaCE the Museum will collaborate by giving hospitality to the exhibition “Plants and Culture in the history of Europe”, adding to it samples from its collections


Unit Coordinator: Silvia Chicchi

Musei Civici di Reggio Emilia
Address via Lazzaro Spallanzani 1 - 42010 - Reggio Emilia, ITALY
Telephone + 39 522 456477
Web musei.comune.re.it
Emailsilvia.chicchi@municipio.re.it
   

 


 

descrizione della immagine   descrizione della immagine  
Site Map   Credits   W3C - WAI - CSS